Operatore di Nidi Domiciliari

Operatore di Nidi Domiciliari

Questo profilo professionale nasce in relazione alla D.G.R. 1038 del 09/07/2012 con cui è stato disciplinato il servizio sperimentale dei Nidi domiciliari ai sensi della L.R. n. 9/2003.
Fino ad oggi non c'erano figure formate in questo settore ma se pensiamo alla regione Toscana con circa 350 nidi domiciliari, si presume che anche per la Regione Marche il bisogno formativo potrebbe essere il medesimo

Il percorso formativo deve fornire le competenze necessarie per offrire un servizio che soddisfi le esigenze di quei genitori che hanno bisogno di affidare i propri figli a personale qualificato, garantendo la personalizzazione dello stesso attraverso la flessibilità di orario.
La linea pedagogica rispetta i tempi dei bambini, che non sono costretti ad entrare nel nido ad orari stabiliti se la mamma lavora su turni flessibili, ne favorisce l'autonomia offrendo la possibilità di socializzazione all'interno di un piccolo gruppo, tenendo conto delle esigenze di ogni singolo bambino, sottolineando così la sua unicità.
I bambini hanno una sola figura di riferimento, all'interno di un ambiente molto simile a quello familiare che permette loro di non subire la difficoltà dell'allontanamento familiare

Bando scaduto

Privacy Policy